MASSAGGIATORE CAPO BAGNINO

La figura professionale MCB

Il diploma di MCB è un titolo legale di abilitazione professionale valido in tutta Italia, poiché la legge che istituisce quest’arte sanitaria è nazionale; il titolo può anche essere riconosciuto all’estero.

Il MCB può:

  •  aprire la propria partita IVA (codice ATECO: 86.90.29) e il proprio studio professionale con una semplice SCIA in Comune
  •  collaborare su tutto il territorio nazionale con strutture sanitarie private convenzionate con le Regioni o il Ministero della Salute – benché la figura del MCB non rientri fra quelle indispensabili per l’accreditamento di una struttura sanitaria
  •  collaborare con  poliambulatori, residenze per anziani, terme, spa e centri idroterapici.

La forza del MCB sul mercato del lavoro è la sua duplice vocazione: quella sanitaria e quella del benessere avanzato. Ciò rende le sue competenze particolarmente in linea con le richieste del mercato di oggi, che ricerca professionisti che siano non solo in grado di eseguire terapie per un trauma o una patologia specifici, ma anche di proporre trattamenti finalizzati alla prevenzione e al miglioramento della performance sportiva e al pieno recupero della qualità di vita.

L’ampiezza delle competenze e degli strumenti di cui dispone (massoterapia, idroterapia, strumenti tecnologici) consente al MCB di superare quella visione settoriale e meccanicistica delle problematiche al fine di migliorare le condizioni di benessere della persona.

1

anno di corso

1200

ore formative

120

ore assenza massima

550

ore di teoria

450

ore di pratica

200

ore di tirocinio

Nota: Ai laureati e ai laureandi in Scienze Motorie possono essere riconosciuti crediti formativi maturati nel percorso pregresso.

Per i laureati o i laureandi in Scienze Motorie, ATM ha preparato un percorso di studio dedicato grazie al riconoscimento (ai sensi del DDUO 9837/2008 e del DDUO 4070/2011) di crediti formativi maturati nella formazione pregressa, fino ad un massimo del 50% delle ore totali del corso stesso.

Conoscenze e competenze

Area Di Sviluppo Delle Competenze Tecnico-Professionali

  • Massaggio Igienico
  • Massaggio Terapeutico
  • Massaggio Fasciale
  • Massaggio Connettivale
  • Massaggio Estetico
  • Massaggio Rilassante
  • Massaggio Trasversale Profondo
  • Massaggio Sportivo
  • Linfodrenaggio
  • Tecniche Complementari dei Massaggio
  • Anatomia Topografica del Massaggio
  • Bendaggio Funzionale e Taping Classico
  • Taping Neuromuscolare
  • Idrokinesiterapia
  • Balneoterapia
  • Idroterapia
  • Crenoterapia
  • Rieducazione Articolare Elettromedicali
  • Terapia Fisica Strumentale

Area Legislativa

  • Deontologica Elementi Di Diritto

Area Matematica Scientifica 

  • Tecnologica Igiene e Educazione Sanitaria
  • Neurologia
  • Fisiologia
  • Anatomia
  • Ortopedia
  • Radiologia ed Ecografia

Area Di Alternanza Scuola-Lavoro

  • Tirocinio In Strutture Per Trattamenti Terapeutici, Estetici, Sportivi ed Idrotermali

Requisiti di ammissione

REQUISITI D’AMMISSIONE

  • essere cittadino italiano o straniero regolarmente presente sul territorio italiano;
  • avere compiuto i 18 anni al momento dell’iscrizione al Corso;
  • essere in possesso di diploma di Scuola Secondaria Superiore o di qualifica professionale rilasciata al termine di percorsi di Istruzione Formazione Professionale di durata almeno biennale.

Tutti i requisiti devono essere posseduti e dimostrati all’inizio del percorso formativo.

Metodologia didattica

  • Approccio all’apprendimento teso a favorire la trasmissione di conoscenze e le abilità disciplinari, ma soprattutto la formazione integrale della persona, sviluppando competenze (trasversali e disciplinari) attraverso l’utilizzo di una didattica laboratoriale
  • Lezioni frontali per l’acquisizione delle conoscenze teoriche
  • Esercitazioni individuali finalizzate a rinforzare e stabilizzare le nozioni trasmesse
  • Tutoring a sostegno di una formazione più personalizzata
  • “Learning by doing” per un apprendimento efficace, attraverso il fare, l’operare, le azioni e le simulazioni
  • Problem solving per sviluppare le capacità di analisi, di gestione e di soluzione delle situazioni problematiche
  • E-learning per la distribuzione on-line contenuti didattici multimediali
  • Case studies per un’analisi degli elementi rilevanti o la presa delle decisioni più idonee e coerenti con la situazione
  • Tirocinio quale parte integrante per percorso formativo
  • Seminari con professionisti di rilievo ed aziende leader nel settore

CALENDARIO 2017/2018

Qui puoi trovare il calendario del corso MCB previsto per il prossimo anno.

Riferimenti Normativi e Certificazione Corso

La figura del MCB è stata istitutita dal Ministero della Salute con Legge n.1264 del 23 giugno 1927, art.1 e successivo Regolamento per l’esecuzione della legge R.D. n. 1334 del 31 maggio 1928, art. 1, 3, 15, 16.

L’esercizio della professione è soggetto a vigilanza sanitaria: R.D. n.1265 del 27 luglio 1334, T.U.L.S. Testo unico delle leggi sanitarie art. 99 e140.

La figura è inserita nell’elenco delle Professioni sanitarie riconosciute del Ministero della Salute quale Arte Ausiliaria delle Professioni Sanitarie.

L’attestato abilitante all’esercizio, con valenza di Qualifica professionale, viene rilasciato dalla Regione Lombardia – Assessorato istruzione, formazione e lavoro – con Decreto n.10043 del 06 ottobre 2009, per trasferimento alle Regioni delle funzioni amministrative statali (D.P.R. 15 gennaio 1972 n.10 art. 1 lett. F.), ed è condiviso dall’Assessorato alla Sanità.

Un medesimo attestato viene rilasciato dal Ministero della Salute, disponendo che lo stesso corrisponde al livello di qualifica previsto dall’art.11, lett.b, punto i), e soddisfa altresì le condizioni per il riconoscimento del titolo richieste dall’art.13 della Direttiva 2005/36/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 7 settembre 2005, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali.

PER INFO ED ISCRIZIONI